Arte congelata? Sì, quella di Annette Labedzki

Chi almeno una volta, da piccolo, non ha pasticciato con i colori? Si partiva sempre con una grande idea ben chiara nella mente e quando capivamo che non stavamo ottenendo un buon risultato riversavamo tutto sul foglio creando infine una grande macchia dal colore indefinito. Un qualcosa di simile l’abbiamo trovato nell’artista canadese Annette Labedzki ma […]

Continua a leggere

Frutta, verdura e… Frankenstein

E se Frankenstein fosse un peperone e Dorian Gray un limone?
Su Olio su Tela abbiamo intervistato i due autori di Veggie Tales che hanno raffigurato i racconti più famosi utilizzando frutti e vegetali.

Continua a leggere

Personaggi fatti di frutta, le creazioni di Marija Tiurina

Il cibo, che venga utilizzato fresco da mettere su un foglio di carta, oppure poggiato su un piatto, o addirittura che prenda una consistenza del tutto diversa dalla sua natura (come ad esempio la ceramica), è il denominatore comune che lega tutti gli artisti raccontati qui su Olio su Tela. Eh si, perché è proprio […]

Continua a leggere

Henry Hargreaves – cibo da studio

“Lo stomaco è il maestro di musica che infrena e sprona la grande orchestra delle grandi passioni; lo stomaco vuoto suona il fagotto del livore e il flauto dell’invidia; lo stomaco pieno batte il sistro del piacere e il tamburo della gioia“. Così affermava Gioacchino Rossini, noto compositore pesarese che, con questa metafora ben riuscita, allude […]

Continua a leggere

Ryan Alexiev e la libera scelta in un mondo di cereali

Arte e cibo hanno una cosa in comune: sono molto spesso legati, in un modo o nell’altro, alla politica e alla società. Dalle forme espressive di diversa natura fino alle scelte alimentari dettate dalle ideologie, molto spesso il filo comune è una critica alla società, una presa di posizione su un tema caldo o un […]

Continua a leggere

Cinetica e geometria su torta

In un saggio del 1912 intitolato Lo spirituale nell’arte, Kandinskij scriveva che <<ogni artista, in quanto creatore, ha qualcosa dentro di lui che chiede di essere espresso>>, definendo la prima delle tre responsabilità dell’artista. Progettualità, design ed estetica si aggiungono come parole chiave all’arte di Dinara Kasko, architetta e designer ucraina di ventotto anni, che ha coniugato […]

Continua a leggere

La vita segreta di una zucca

Basta con le vite segrete delle teenagers americane. Che noia! E se per cambiare un po’ raccontassimo le vite segrete di frutta e verdura? Deve essere l’idea che ha avuto Maciek Jasik quando ha creato The Secret Lives of Fruits and Vegetables. Newyorkese, ma nato in Polonia, Jasik non è propriamente un food artist, ma un fotografo a […]

Continua a leggere

La Food Terror di Loris Dogana

Di artisti strambi e creativi ne abbiamo incontrato molti da quando è iniziata la nostra avventura con Olio su Tela. Ogni progetto che incontriamo ci lascia quel qualcosa in più e ci fa guardare il mondo del cibo che abbiamo attorno sempre con occhi diversi. Ma l’artista di cui parlerò ha veramente “stravolto” tutti i […]

Continua a leggere

Banane a regola d’arte – Stephan Brusche

La prima celebre banana dell’arte è probabilmente quella disegnata da Andy Warhol nel 1967 per la copertina del disco d’esordio dei Velvet Underground. Oggi, ad arricchire il panorama pop ci pensa Stephan Brusche alias @Isteef, con la sua creatività fatta a banana. L’artista olandese incide la buccia delle banane dando vita a volti di personaggi […]

Continua a leggere

@theonigiriart – l’arte del sushi

Dalle maniache del dettaglio che disegnano sui biscotti Oreo, alle artiste inglesi che creano piatti appetitosi con l’uncinetto, alle paper food che “stagliuzzano” e incollano a più non posso, il mondo è oggettivamente pieno di pazzoidi creativi che ne inventano di ogni. Ma i veri pazzi siamo noi di Olio su Tela, delle loro creazioni […]

Continua a leggere