“Taste Of Streep” – Meryl Streep + food

Taste of Streep

Un account Instagram interamente dedicato alla star di Hollywood Maryl Streep. Sì, ma non parliamo di una semplice fan page.

@TasteofStreep è l’idea di Samantha Raye, una giovane attrice e graphic designer freelencer che si diverte a “photoshoppare” Meryl in tutte le posizioni e situazioni possibili, incastrandola e mescolandola all’interno di qualsiasi tipo di cibo o pietanza.

La pagina ha riscosso più di 200 mila followers grazie ai mash-up strampalati e fantasiosi ,dando vita a immagini ironiche e divertenti dagli sfondi psichedelici e cibi appetitosi.

Avresti mai pensato di vedere Maryl Streep seduta comoda comoda all’interno di un formaggino Babybel? Sam con la sua fantasia ne ha pensata una più del Diavolo, ma questa volta non veste Prada.

Ma perché proprio Maryl e il cibo? Un’idea folle nata dal mix di ingredienti unici che strappano un sorriso a tutti e stravolge l’idea che si ha della famosa attrice.

Taste of Streep
da @Taste of Streep

By CHLOE. ha voluto scoprire qualcosa in più di Samantha Raye e delle sue creazioni  attraverso un’intervista.

Sam: Sono Sam, un’attrice, graphic designer, illustrator, e creatrice di @tasteofstreep.

bC: Sei sempre stata una fan di Maryl?

SR: Questo ha sorpreso molte persone ma non ho mai realmente saputo bene chi fosse Maryl Streep per molto tempo. Ero un po’ snob riguardo ai musical teatrali ma, storia divertente, un giorno ho assistito a un musical in cui c’era una canzone “Think of Maryl Streep” che ho cantato e urlato per giorni in camera, pur non sapendo di chi fosse quel nome. Il primo suo film che ho visto è stato effettivamente “Lemony Snicket’s A Series of Unfortunate Events” e anche.. non ne ho idea. Fino a The Devil Wears Prada che ho capito realmente chi fosse.

Taste of Streep
da Taste of Streep

bC: Cosa ti ha inspirato a creare Taste of Streep?

SR: Ora come ora non ne sono realmente sicura. Ero sdraiata nel letto e ho deciso di infilare Maryl Streep all’interno di una strawberry frosted doughnut. Immagino che questo sia derivato anche dall’amore che ho per il cibo, i film, il design e tutte le cose strane.

Taste of Streep
da Taste of Streep

 

bC: Eri sorpresa di quanto i tuoi followers sono cresciuti così rapidamente?

SR: Si assolutamente, questo è successo letteralmente in una notte.

Taste of Streep
da Taste of Streep

bC: Come decidi quale cibo scegliere?

SR: Ho scoperto che nella mia arte inserivo sempre il cibo, anche prima di Taste of Streep. In particolare, ci sono alcuni cibi che per me sono esteticamente gradevoli. Amo il design di Hostess and Little Debbie snacks, Lunchables, Cheetos, Circus Animals…insomma tutti i fantastici cibi orribili. Molti di questi sono nelle immagini con Maryl ma un ruolo molto importante lo giocano anche i vestiti che lei indossa nelle foto. A volte non è facile mescolare le cose.

19984297_1604854482880364_515615114557128704_n
da Taste of Streep

bC: Quale foto postata è stata la tua preferita finora?

SR: E’ difficile. Mi piace ascoltare e capire quale sia la preferita di ognuno perchè sono tutte diverse. Cambio ogni giorno idea ma penso che il Churro sia troppo bello.

Taste of Streep
da Taste of Streep

bC: Sembra che tu abbia delle buone capacità di editing fotografico. Quali programmi o applicazioni utilizzi per creare i tuoi post?

SR: Uso solamente Photoshop. Sono completamente autodidatta e ancora oggi non so realmente cosa faccio e come riesco a farlo.

Taste of Streep
da Taste of Streep

bC: Qualche suggerimento ai nostri lettori su quale dovrebbe essere una stramba e fantastica idea per un blog o Instagram?

SR: Fallo, e fallo da solo senza nessun’altro. Quando smetterai di soddisfare le cose che piacciono agli altri, sarà quello il momento in cui arriveranno le cose belle.

Taste of Streep
da Taste of Streep

bC: Meryl conosce il tuo account Instagram?

SR: Appartentemente! Ha rilasciato un’intervista al Wall Street Journal Magazine questa estate parlando lei stessa del mio account. Ha detto che ho troppo tempo da perdere che forse dovrei cercarmi un lavoro. La coincidenza ha voluto che il giorno che ho letto l’articolo ero dentro una vasca idromassaggio.

Taste of Streep
da Taste of Streep

Questo slideshow richiede JavaScript.


di Irene Bordoni

http://luckypeach.com/the-mind-behind-a-taste-of-streep/

http://eatbychloe.com/2016/12/chloe-contributing-chef-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...