Arte(fatto) – Tutti Frutti

 

Avete mai pensato che un mandarino potesse essere un comodo portaspilli da sartoria? O che accostando alcuni grissini potesse nascere una cornice? Oppure, ancora, che dei taralli potessero diventare perle di una stravagante collana?

mandarino

cornice

collana

Ispirata dai lavori di Sarah Illenberger, artista multidisciplinare tedesca, ho realizzato alcuni arte(fatti) dove il cibo, rimanendo soggetto centrale, si veste di nuovi significati e acquista personalità.

Questo è un gioco che mira a stravolgere il senso e significato ordinario del cibo, inserendolo in una cornice artistica che stimola l’immaginazione e nuovi punti di vista.

Forse vi ho anche fatto divertire (vero?!); e comunque, nella consapevole certezza di non essere in condizioni di emulare i livelli compositivi dell’artista Sarah Illenberger, spero almeno di aver stimolato la vostra curiosità e trasmesso una nuova visione con il cibo protagonista.

206
Meloncholy

Artista tedesca nata a Monaco nel 1976 e attualmente con sede a Berlino, realizza composizioni artistiche che fondono arte, fotografia e design.

L’idea di realizzare Tutti Frutti – serie che ha ispirato i miei arte(fatti) – è nata da una passeggiata tra i mercati alimentari Toscani. I colori, le forme di frutta e verdura, le composizioni cromatiche delle bancarelle hanno suscitato in Sarah idee nuove, che poi si sono evolute, sino a sviluppare un progetto creativo e provocatorio.

Sì, provocatorio, ma in senso buono, sia chiaro. Colori, composizioni, accostamenti sono studiati per formare immagini estranianti, divertenti, extra-ordinarie, surreali. Così, l’artista gioca con la nostra memoria e le associazioni di idee. Le sue opere hanno carica umoristica, creativa e grande potere espressivo: aprono nuove prospettive su argomenti apparentemente di comune familiarità.

197
Chillis

La decontestualizzazione permette di creare immagini creativamente sorprendenti, a volte vivaci a volte più profonde, capaci di suscitare stupore e sensazioni spontanee. Sembra quasi di entrare nel mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie, circondati da elementi naturali che assumono forme e significati diversi rispetto a quelli a cui siamo soliti pensare.

Ciascuno di noi sfrutta la propria creatività per associare all’immagine un senso diverso: in tal modo l’immagine viene interiorizzata e diventa frutto dell’azione umana. L’artista permette ad un soggetto inanimato come il cibo di acquisire una personalità autonoma.

Ma, perché proprio il cibo?

Amante dei dettagli, dei colori, della natura e dei pattern, Sarah Illenberger è attratta dal cibo, perché capace di suscitare in noi “sensazioni primordiali” e pensieri spontanei, senza filtri. Frutta e verdura, rimanendo protagonisti della scena, indossano vestiti nuovi grazie agli stravaganti significati che la nostra mente conferisce.

E quale tecnica usa?

Molti di voi si saranno fatti questa domanda e si saranno anche dati una risposta, affermando che le immagini sono composte digitalmente.
Eh, no! In verità, il digitale è soltanto un supporto che Sarah usa per piccoli ritocchi. Le immagini sono sviluppate
analogicamente: l’artista predilige ed esalta l’azione artigiana, sottolineando l’importanza del rapporto diretto con la propria opera.

Le opere di Sarah Illenberger non sono artefatti isolati, ma ricontestualizzano in chiave contemporanea l’antico significato attribuito alla natura morta: gli oggetti inanimati, che siano frutta e fiori, o pesci e bottiglie, diventano protagonisti delle rappresentazioni pittoriche acquisendo personalità e autonomia.

212
Onion earrings
215
Slipper
211
Rubine
209
Pina colada
204
Lipstick
203
Hairy apple
200
Cube
199
Crystal Pfister
202
Granate
196
Blumenkohl
194
Artyschoke

Articolo di Chiara Cocon


fonti:

http://www.artwort.com/2014/05/23/design/sarah-illenberger-tutti-frutti/

http://artenews.it/tutti-frutti-serie-fotografica-sarah-illenberger/

http://ossomagazine.com/ARTE-Wonderplants-di-Sarah-Illenberger#.WGy9V7bhBE4

2 thoughts on “Arte(fatto) – Tutti Frutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...